Contenzioso civile


Fissa un incontro per valutare i presupposti di una causa civile (Info&Costi).

Prenota ora!

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi” (Art. 24 Cost.).

  • Processo di cognizione di primo grado
  • Giudizi d’appello
  • Processo d’esecuzione
  • Procedimenti sommari


Il contenzioso civile, regolato dalle norme del Codice di procedura civile, è la scelta necessaria per far valere diritti “calpestati”, ottenere tutela nei confronti di abusi o inadempimenti o richiedere un risarcimento per danni subiti.

La funzione che viene comunemente associata all’Avvocato è quella di assistere e rappresentare il proprio assistito innanzi all’Autorità Giudiziaria.

Nel giudizio civile, ad eccezione che nelle cause di modico valore, è necessaria l’assistenza di un Avvocato per consentire un’adeguata difesa. Difatti, il processo civile è estremamante “tecnico” giacché richiede la conoscenza delle norme procedurali (cioè quelle che regolano il giudizio) oltre che di quelle sostanziali (che disciplinano il diritto che si intende far valere).

In particolare, lo studio si occupa delle seguenti attività:

  1. Redazione e notifica di atto di citazione;
  2. Redazione e notifica di atto di citazione in opposizione a decreto ingiuntivo;
  3. Costituzione in giudizio innanzi al Giudice di Pace o al Tribunale;
  4. Partecipazione alle udienze innanzi al Giudice istruttore;
  5. Redazione delle memorie difensive, formulazione dei capitoli di prova, richieste istruttorie;
  6. Assistenza agli atti istruttori (interrogatorio, testimonianze, consulenze tecniche, ispezioni;
  7. Precisazione delle conclusioni innanzi al Giudice istruttore;
  8. Redazione della comparsa conclusionale e della memoria di replica;
  9. Partecipazione dell’udienza di discussione innanzi al Tribunale in composizione collegiale;
  10. Assistenza nell’eventuale giudizio di impugnazione innanzi alla Corte d’Appello;
  11. Assistenza nei giudizi di revocazione ordinaria e straordinaria e di opposizione di terzo;
  12. Assistenza nei giudizi d’esecuzione o di opposizione all’esecuzione;
  13. Redazione di ricorsi in materia locatizia o di comodato;
  14. Redazione di ricorsi in materia di diritto di famiglia, separazioni, divorzi e volontaria giurisdizione;
  15. Assistenza nei procedimenti di ingiunzione, di sfratto, cautelari o d’urgenza;
  16. Assistenza nelle procedure arbitrali rituali od irrituali.